Ambrogi forni professionali per pizzeria

La scelta dei forni professionali per pizzeria è uno degli aspetti più importanti per chi opera in questo settore. Ambrogi progetta e realizza forni di alto livello e qualità, studiati in ogni dettaglio per garantire una cottura perfetta delle pizze e assicurare la massima soddisfazione del cliente. Per quanto riguarda il forno a legna o a gas, Ambrogi propone modelli di misure e specifiche tecniche differenti, da scegliere in base alle esigenze, ossia allo spazio a disposizione e al numero di pizze che devono essere infornate in contemporanea. Per quanto riguarda i materiali di costruzione, essi sono garantiti e certificati per l’utilizzo specifico, ossia per la cottura degli alimenti; assicurano inoltre elevate prestazioni permettendo così di ottimizzare i consumi. Così come ogni forno è realizzato a regola d’arte. Anche la manutenzione è molto semplice se eseguita con regolarità e correttamente, assicurerà al cliente un corretto funzionamento del forno per molti anni.

Ma come fare a scegliere il forno più adatto alle proprie esigenze? Per andare incontro ai clienti che devono scegliere il forno per la prima volta o che hanno già esperienza in questo settore ma vogliono conoscere maggiori dettagli sulle caratteristiche di questi importanti elementi di lavoro, si propone di seguito una piccola guida alla scelta del forno a legna.

L’evoluzione del forno a legna: materiali e forme

Quando si parla di pizze, una delle domande che ci si pone è se sono state preparate in un forno a legna o meno. Infatti, la tradizione napoletana vuole che questo gustoso alimento venga cotto proprio in forni a legna per garantire quella che è la preparazione ottimale, che la lascia soffice e ne permette la presentazione a tavola in pochissimo tempo. Naturalmente, nel tempo i forni professionali per pizzeria si sono ammodernati ed evoluti: il mercato oggi propone soluzioni specifiche, con forme e dimensioni anche personalizzabili a seconda delle differenti esigenze dei locali.

Negli ultimi anni, anche la cottura della pizza nel forno alimentato a gas è una scelta sempre più apprezzata. Con l’inserimento del bruciatore nel forno pizza, si evitano fuliggine, cenere, e problematiche legate allo stoccaggio della legna e si ha una praticità d’uso. La semplicità di utilizzo è assicurata dall’intuitivo controllo elettronico della temperatura. Tutto questo senza modificare le caratteristiche del forno.

Tra i principali vantaggi dei forni Ambrogi ci sono sicuramente quelli legati ai consumi: i forni per pizza sono progettati in modo da garantire la corretta diffusione del calore, in modo da assicurare un miglioramento delle prestazioni e un abbassamento dei consumi della legna o del gas. Il risparmio energetico, infatti, è uno degli obiettivi principali ai quali puntano i moderni progettisti di forno da pizza come Ambrogi. Il motivo, naturalmente, non è solo quello del risparmio economico, ma anche un’attenzione all’ambiente che porta i moderni proprietari di locali a cercare spesso soluzioni green, sia per il forno che per tutto quanto riguarda il locale.

Ecco perché nella progettazione di un forno professionale per pizze diventa fondamentale scegliere i materiali giusti: Ambrogi fa uso, per i suoi prodotti, esclusivamente di piani di cottura in refrattario cotto, fondamentali per garantire le elevate temperature necessarie alla cottura. Per quanto riguarda invece le cupole, queste sono realizzate in calcestruzzo refrattario vibrato con cementi superalluminosi. Il termine refrattario, che accompagna i materiali del piano e della cupola, indica l’elevata capacità di questi ad accumulare il calore trattenendolo all’interno del forno ed evitando inutili dispersioni all’esterno. In questo modo la cottura sarà sempre rapida ed omogenea, proprio come richiesto dalla tradizione. Inoltre, sono proprio questi i materiali che meglio permettono il raggiungimento di temperature elevate in poco tempo garantendo in tal modo un’ottimizzazione dei consumi della legna o del gas.

Lo studio della termodinamica e delle costruzioni ha portato anche a definire quali siano le forme più adatte a garantire, per quei materiali specifici, il mantenimento del calore e la loro corretta diffusione all’interno. Ecco perché le camere di cottura dei forni Ambrogi sono caratterizzati da forme ben specifiche, studiate per ogni misura, che sono in grado di coniugare design e tecnologia, per una cottura ideale della pizza. Le soluzioni migliori sono le camere di cottura a cupola: per capire meglio il motivo è necessario ricordare che l’aria calda tende a salire verso l’alto creando delle correnti all’interno del forno. La capacità del costruttore sta nel definire al meglio l’altezza e le dimensioni della cupola in modo tale che le correnti d’aria che si creano mantengano sempre le temperature adatte allo scopo, ossia alla cottura ideale della pizza.

Sempre dalla termodinamica provengono le conoscenze che hanno permesso di realizzare, al di sotto del piano cottura, quello che viene comunemente definito il volano termico. Il calore che viene prodotto sul piano di cottura, infatti, oltre ad essere condotto all’interno del forno per la cottura della pizza, viene anche convogliato al di sotto del piano, sempre per conduzione. Realizzare un volano termico significa scegliere, per i materiali da utilizzare al di sotto del piano di cottura, soluzioni in grado di assicurare un corretto mantenimento di quel calore; in questo modo si potrà avere una gran scorta di calore accumulato fondamentale per mantenere il corretto equilibrio termico, ossia per evitare gli sbalzi di temperatura che potrebbero compromettere la corretta cottura delle pizze.

Le dimensioni giuste di un forno

Un forno a legna per pizza va sempre acquistato tenendo conto delle dimensioni. Come già accennato queste vanno selezionate tenendo conto di alcuni aspetti fondamentali, come le misure del locale e il numero di pizze che si infornano regolarmente.

Grazie ai validi materiali e alla forma della camera di cottura già discusse in precedenza, i forni Ambrogi hanno il grande pregio di mantenere costante la temperatura, senza sbalzi, per tutta la durata della giornata lavorativa. Questo consente di poter sfornare pizze in continuazione, senza doversi interrompere e poter quindi garantire un alto numero di pizze sfornate anche in forni di ridotte dimensioni.

Considerato anche il design moderno ed elegante dei forni professionali per pizzeria realizzati da Ambrogi, si conferisce un look più caratteristico al locale. I forni diventano un vero e proprio elemento d’arredo ad elevato impatto estetico.

La temperatura ideale per la cottura

Forma, dimensioni e materiali vanno scelti per garantire il corretto mantenimento del calore e un’adeguata circolazione dello stesso all’interno del forno, ma soprattutto per assicurare il raggiungimento della temperatura giusta per la cottura della pizza. In base al tipo di impasto e alla pizza che si desidera

La giusta temperatura del forno è un importante parametro da considerare. Diversi impasti necessitano temperature diverse.

I forni Ambrogi cuociono alla perfezione tutti i tipi di pizze e sono ideali sia per il raggiungimento ed il mantenimento di alte temperature (400°-450°C) per la cottura pizze napoletane sia per il raggiungimento ed il mantenimento di temperature inferiori per la cottura di altri tipo di pizze.

Nei forni, la cottura delle pizze avviene a fiamma viva.  Grazie alla particolare forma della cupola dei forni Ambrogi, all’interno della camera di cottura si crea un giro d’aria naturale così da avere sempre una temperatura uniforme, ottenendo così una cottura omogenea.

I forni da pizza progettati da Ambrogi, permettono di garantire un lento raffreddamento della camera di cottura e questo aspetto diventa un vero e proprio punto di forza. Un forno che si raffredda lentamente può essere riportato più facilmente a temperatura rispetto a uno che subito si raffredda. Pertanto, le pizzerie che lavorano sia a pranzo che a cena, possono trovare il forno ancora caldo quando al mattino si deve riprendere il lavoro per la preparazione delle pizze del pranzo. Questo significa poter risparmiare sui consumi visto che portare a temperatura un forno che parte già da temperature elevate (anche più di 200°) è molto più semplice e veloce rispetto ai tempi e i consumi necessari per riscaldare un forno freddo.

Un altro elemento da considerare è che i forni a lento raffreddamento subiscono shock termici minori rispetto a quelli che passano da temperature di 400° a temperatura ambiente in poco tempo: pertanto, i materiali con cui sono realizzati questi forni oltre ad essere migliori da un punto di vista termico potranno durare più a lungo perché meno logorati da continui e improvvisi sbalzi termici.

Strettamente connesso alla temperatura da raggiungere vi è il tipo di legna da usare per il forno. La legna da utilizzare in pizzeria deve essere ben essiccata. L’uso di legna trattata, umida, resinosa influisce negativamente sul risultato e sul mantenimento del forno

Per concludere

I proprietari di pizzerie e ristoranti che hanno necessità di installare nel proprio locale un forno professionale per pizza possono rivolgersi con fiducia ad Ambrogi, azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di forni da pizza. Ambrogi ha alle spalle una lunga tradizione nel settore di forni a legna e gas per pizzeria e dal 1939 è un vero e proprio punto di riferimento per quanti sono alla ricerca di soluzioni in grado di garantire qualità, design e durata nel tempo. Tutte le caratteristiche tecniche necessarie per la realizzazione di un forno da pizza vengono interpretate dai tecnici specializzati della ditta per assicurare risultati di altissimo livello, ossia forni realizzati completamente in maniera artigianale facendo uso di materiali di altissima qualità, per i quali Ambrogi ne garantisce l’idoneità.

Nel tempo, la produzione dei forni di Ambrogi è cambiata seguendo le esigenze del mercato e rispondendo alle richieste dei tantissimi clienti che da tutto il mondo si affidano all’azienda milanese con fiducia.

Un punto non trascurabile è quello dei costi. Il risparmio garantito dall’azienda non è solo quello assicurato da prezzi altamente concorrenziali, ma anche quello che si ottiene puntando su forni in grado di ottimizzare i consumi, assicurando un risparmio energetico non indifferente.

I tecnici dell’azienda, infatti, puntano in particolar modo a realizzare forni che sappiano incrementare il rendimento, abbattendo i consumi, migliorando la resa e rispettando l’ambiente. Scegliere un forno professionale per pizzeria Ambrogi significa quindi trovare il giusto equilibrio tra qualità e convenienza e rispetto per l’ambiente grazie a una attenta politica di produzione.

Scopri i Nostri Modelli

Forno Ambrogi Napoli
Forno Amborgi Gran Napoli
Forno Ambrogi Amalfi Mosaico
Forno Ambrogi MEC80
Forno Ambrogi Universal Rifinito
Forno Ambrogi Jolly Grezzo
Forno Ambrogi Jolly Rifinito
Forno Ambrogi Jolly Napoli

HAI BISOGNO DEL NOSTRO AIUTO?

Hai bisogno di un preventivo? Vuoi delle informazioni aggiuntive? Contattaci!




    L'interessato, letta l'informativa, accetta espressamente la registrazione e il trattamento dei propri dati che avverrà premendo "Contattaci Subito". Leggi L'informativa ai sensi dell'art.13 del regolamento (Ue) 2016/679.